SAVE THE NIGHT
INTERVENTI DI PREVENZIONE
NEI CONTESTI DI DIVERTIMENTO
ALCOL TEST
CHILL OUT ZONE
MATERIALE INFORMATIVO

Save the Night è il nuovo progetto di Coop.21, nato nell’ottobre 2016 , che intende
rispondere in maniera puntuale e specializzata alle possibili problematiche inerenti
l’assunzione di alcol ed altre sostanze psicoattive da parte di giovani e giovanissimi in occasione degli eventi ricreativi presenti su tutto il territorio fiorentino sud est (Feste Paesane, Sagre, Eventi Folkloristici ..) e nei locali notturni di maggior voga nella zona. Gli educatori di strada di Coop21, infatti, già da tempo sono chiamati da alcune Amministrazioni Comunali ad intervenire in eventi ricreativi a maggior “rischio”, vedi la “Festa della Birra” di Reggello, la discoteca “Pavo Real di Antella” e gli interventi per gli eventi nel Comune di San Casciano.

Con Save the Night si vogliono definire ed attuare procedure di intervento mirate, misurabili, adattabili e coerenti con i diversi setting e contesti, anche tramite l’impiego di strumentazione tecnica specifica e l’aggiornamento professionale specialistico del personale coinvolto.

Dove opera il progetto e a chi si rivolge

Save the night è il nome che abbiamo dato alla nostra nuova equipe, interamente
composta da Educatori/trici di strada esperti di tecniche di relazione con i giovani e
profondamente collegati con il territorio dei 15 comuni della sud est, grazie al servizio di
educativa di strada. Sono operatori scelti tra gli educatori di strada di Coop.21 che hanno dato disponibilità ad una formazione aggiuntiva pensata per sviluppare competenze spendibili in contesti di divertimento notturno.
Gli operatori, dopo aver concordato l’intervento con gli organizzatori degli eventi, allestiscono uno stand e una piccola zona chill out presso le quali svolgono attività di prevenzione e riduzione dei rischi connessi all’assunzione di alcol attraverso:
– postazioni alcol test;
– la distribuzione di materiale informativo;
– la gestione delle abbuffate alcoliche , fornendo acqua gratis e generi alimentari per far scendere il tasso alcolemico degli avventori;
– la promozione della pratica del guidatore designato, coinvolgendo gli amici dei
conducenti e proponendo delle soluzioni alternative per il rientro a casa;
– la gestione relazionale delle situazioni “difficili”.

Contattaci

Start typing and press Enter to search