Concluso il primo corso per Baby Sitter del Comune di Figline e Incisa

Sì è appena concluso il primo Corso per Baby Sitter del Comune di Figline e Incisa organizzato e gestito da Coop.21 cooperativa sociale.
Il corso ha avuto lo scopo di aggiornare l’Elenco Zonale delle/dei baby sitter per bambini della fascia di età 0/6 anni. Le corsiste che hanno completato il percorso sono 15 ; il percorso formativo è consistito in quattro lezioni a distanza, in simultanea, sulla piattaforma Google Hanghout Meet, di 2,5 ore ciascuna, per un totale di 10 ore. Inoltre hanno avuto a disposizione e consultato del materiale didattico caricato sulla piattaforma di eLearning di Coop.21, sulla quale hanno svolto con successo i test alla conclusione di ogni modulo formativo.
Nel dettaglio, le risorse formate hanno acquisito nozioni base di  su psicologia, puericultura e ruolo del gioco nell’apprendimento e nella socializzazione del bambino. Alla fine del corso, le competenze acquisite sono state testate in sede di esame finale.

Una volta aver frequentato il corso di formazione per baby sitter organizzato dal Comune di Figline e Incisa Valdarno, sono risultate idonee e potranno essere contattate dalle famiglie alla ricerca di personale qualificato a cui affidare i propri bambini.

Per richiedere di consultare l’elenco le famiglie potranno rivolgersi all’ufficio Scuola, scrivendo a n.rossinelli@comunefiv.it, d.desimone@comunefiv.it e r.chiarandini@comunefiv.it .

Di seguito la dischiarazione dell’Assessore Francesca Farini:

“Oltre ad aver lavorato sui centri estivi sia per la fascia 3-17 anni che per la fascia 0-3 anni, abbiamo portato avanti questo percorso parallelo, che consiste in un corso di formazione con esame finale e che ci consente di offrire un servizio aggiuntivo ai genitori che, per motivi di lavoro, hanno bisogno di un supporto. Da oggi, quindi, ci si potrà rivolgere all’ufficio Scuola per chiedere informazioni e contatti del personale formato e, inoltre, le famiglie potranno sfruttare il bonus (nazionale) Babsytter per i relativi compensi. Le partecipanti, invece, avranno la possibilità di spendere anche altrove le competenze acquisite durante il corso e certificate dall’attestato di partecipazione”.

L’Elenco quindi vuole essere uno strumento utile sia per gli iscritti, perché consente loro di farsi conoscere e valorizzare le proprie prestazioni, sia per le famiglie, perché offre un’opportunità in più per rispondere alle esigenze di conciliazione tra lavoro e cura dei propri figli.

Intervento di Francesca Farini Assessore all'Istruzione del Comune di Figline e Incisa Valdarno

Post recenti
Contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

corso per Baby Sitter