Riapre le sue porte il Centro Anziani Meoste: una festa per l’avvio delle attività

Nel Comune di Bagno a Ripoli riapre il Centro Anziani Meoste. Luogo di ritrovo e attività per la terza età (e non solo), ritorna a vivere dopo lo stop forzato dovuto all’emergenza sanitaria. La festa di inaugurazione si svolgerà martedì 9 novembre dalle 14,30 ed è aperta a tutti (accesso libero consentito solo con Green pass).

Da lì in poi il Centro sociale, di proprietà comunale e gestito dalla cooperativa sociale Coop21 insieme ai suoi operatori, sarà aperto nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30. Gli anziani del territorio, e tutti coloro che hanno piacere di recarvisi, vi troveranno compagnia e molti laboratori, corsi, attività culturali e ludiche per trascorre qualche ora insieme. Tra le iniziative in programma il corso di alfabetizzazione informatica coordinato dal Gruppo Abc, lezioni di pittura, attività musicali, letture, incontri tematici e molto altro.

“Il Centro di Meoste, da tanti anni, è un punto di riferimento vitale per molti anziani che qui trovano compagnia, l’occasione per scambiare esperienze ed apprenderne di nuove e passare del tempo insieme – dicono il sindaco Francesco Casini e l’assessora al sociale Eleonora Francois -. Allo stesso tempo è un presidio fondamentale, grazie alla collaborazione tra l’ufficio sociale e Coop 21, per la cura di molti anziani soli, che con il Centro hanno uno strumento in più per essere seguiti e monitorati. Gli anziani con il Covid hanno pagato il tributo più alto, oggi con la riapertura del Centro proviamo a restituirgli un sorriso, un antidoto alla solitudine a cui siamo felici di ridare il benvenuto”.

Il Centro anziani si trova in via Giusiani 33, in località Meoste, a Bagno a Ripoli. L’ingresso al Centro è libero ma consentito solo per i possessori di Green pass.

Post recenti
Contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Progetto Aster al G20 sull'agricolturaspazio giovani "I' Gabbio"